Il vostro fidanzato vi trascura? Non ricorda anniversari e compleanni? E’ distratto? Il web vi viene incontro, e con i servizi sempre più personalizzati e capillari di Google sembra ormai in grado di creare per voi il fidanzato ideale.

Uno che ti ascolta con attenzione, sa sempre dove si trova (conosce a memoria tutte le mappe del mondo!) conosce ogni cosa, è un tipo enciclopedico e fin troppo premuroso.

E’ G-Male,oggetto di una parodia feroce su Youtube, nata da quando Google , il motore di ricerca infallibile, ha iniziato a personalizzare i servizi riservati agli aficionados, sulla base dei dati ceduti dagli utenti: inclinazioni, interessi,geolocalizzazioni, ricerche, gusti, mail, siti visitati ecc.

G-Male, gioco di parole tra Male (maschio) e g-mail, servizio mail molto usato, è il ragazzo perfetto perché anticipa ogni desiderio e soddisfa in tempo reale tutte le necessità. E’ sempre pronto a risolvere i problemi, di ogni natura,in tempi brevissimi.

 

Parodia G-male (fonte Youtube):


Perchè una parodia di Google?


Google sa tutto. Ogni cosa, persino ogni singolo dettaglio sulle vite dei suoi utenti. Basta aver usato un paio di volte questo onnipresente motore di ricerca per essere stati “schedati”, profilati, aggiunti al database di questo sito onnipotente. E’ tanto efficiente, comodo, veloce da essere quasi empatico.

Ma qual è il neo di tanta perfezione?


La nostra privacy è ridotta a zero.

Ecco perché il sito Comediva ha creato un video divertente con protagonista un ragazzo avvenente, G-male appunto, il fidanzato perfetto al quale si accede esclusivamente su invito.

Un parallelismo azzeccato quello con Google, se si pensa che questo fidanzato ideale sa sempre dove andare, è perfetto nei modi con gli amici di lei e li accoglie inserendoli in cerchie e reti relazionali.

Ma non è tutto perfetto come sembra: G-mail è impiccione e sa troppe cose della sua fidanzata, e poi con tutte queste mappe toglie il bello di ogni viaggio, perché come dicevano gli antichi.. se non ti perdi non puoi trovare nulla.