Makeitapp: il social network in cui sviluppare la tua app


Avete mai avuto un'idea per un'app  che però avete scartato, non perchè non vi sembrasse valida ma al pensiero che non conoscevate nessuno che potesse realizzarla?

Da oggi riaprite il cassetto in cui avete depositato le vostre idee e cercate di renderle realtà con Makeitapp.

Che cos'è Makeitapp


MAKEITAPP-OK_640MakeItapp è un social network  per lo sviluppo di app mobile, per smartphone e tablet.

L’azienda è stata fondata da Michele Facco (39 anni), Giulio Ruggero (39) e Federico Soncini (29), i quali hanno optato per un auto finanziamento (quello che viene definito bootstrapping). Infatti, i 3 fondatori hanno investito nel progetto 50 mila euro di tasca propria, insieme ad altri due soci fondatori che hanno messo a disposizione la stessa somma, ma non hanno ruoli operativi nel team.

"L'idea è nata dalla voglia di permettere a tutti di sviluppare idee e imprenditorialità, trovando collaboratori validi e lavorando da casa." ( Federico Soncini Sessa-AD e co-fondatore)


Il social network è aperto a chi ha solo un'idea e a chi ha competenze per lo sviluppo di un'app: codice, grafica, traduzioni, sound design, project management e ogni expertise utile.

Chi ha solo l'idea può trovare  persone con le competenze giuste per realizzare la sua app.

Come funziona?


Chi ha un' idea la pubblica in bacheca, segnala le professionalità che cerca e chi è interessato- ed ha le competenze- può candidarsi per svilupparla e formare un vero e proprio team di lavoro.

Tutti i team sono assistiti da un "App Angel"- membro interno di Makeitapp- , un vero e proprio angelo custode che li aiuta a raggiungere i loro obiettivi.

Servono soldi? No, non è richiesto nessun investimento di denaro iniziale e  i guadagni vengono divisi tra i componenti del team in base alle percentuali concordate.

Quando l'app è pronta, Makeitapp si impegna a promuoverla e a massimizzarne le vendite.

Se volete qualche esempio di app realizzata in questa piattaforma potete cliccare qui

Qual è il suo business model?


Quando l'app è pronta Makeitapp si occupa di promuoverla e distribuirla richiedendo il 30% dei ricavi della vendita per 2 anni, mentre il restante 70% viene diviso tra i componenti del team.

 

Vi siete convinti a creare la vostra app ?