Bagdroppers

trasporto e magazzinaggio

Milano
Prodotto in beta
Presentazione / slide 1 Presentazione / slide 2

Descrizone

Il problema che il servizio risolve è quello della custodia (occasionale) e dello spostamento integrato di bagagli e pacchi di qualsiasi genere e dimensione.
Sei in giro a fare shopping e vuoi le mani sempre libere?
Vuoi acquistare qualcosa di pesante o ingombrante, e non sai come portartelo dietro? Hai il checkout dell’hotel al mattino, aereo o treno alla sera, e non vuoi tornare all’hotel a recuperare i tuoi bagagli? Sei in giro per lavoro o affari, non vuoi avere bagagli con te, e li vuoi tenere al sicuro? Vuoi consegnare qualcosa a qualcuno in maniera smart?
Bagdroppers si appoggia ad una rete di attività commerciali certificate di qualsiasi categoria, ospitanti il servizio, come se fosse un hotel delle cose, con checkin e checkout, e include anche un motore di ricerca integrato di operatori internazionali di trasporto/spedizione e di corrieri occasionali interni, che prevede origine e destinazione anche non presenti tra la lista di location predefinita.
Le location, oltre ad ottenere più visibilità, possono offrire a tutta le rete interna una serie di offerte esclusive.
Alla consegna si può presentare chi vuole: l’utente, anche un amico o un familiare. La tracciatura del bene fisico si realizza con codice a barre, QR code o con semplice etichettatura.
Poiché il target di riferimento è definito in:
chi è in viaggio per vacanza; chi è in viaggio per lavoro o affari; chi è in giro nella propria città a fare spese o per lavoro; chi semplicemente vuole scambiare dei beni con qualcuno;
si può affermare che l’attività è orientata su località ad alta densità turistica e commerciale, con una copertura capillare in tutte le aree di interesse (centri urbani, stazioni e aeroporti), e ha possibilità di estensione fino alle periferie delle città in cui sarà attivo il servizio. Si prende anche in considerazione che il bisogno primario da soddisfare non sia solo legato alla custodia e trasporto di pacchi e/o bagagli all’interno di una città specifica, ma sia all’interno di un territorio, per di più pensato in scala internazionale.
Oggi il problema sopra indicato viene risolto dagli utenti nei seguenti modi: utilizzando i corrieri espressi (TNT, Bartolini, DHL, …) per il trasporto dei pacchi;
servizi di custodia delle stazioni, degli aeroporti, degli alberghi per la custodia. Bagdroppers vuole appunto superare il concetto attuale basato appunto sui soli punti di ritiro tradizionali e statici.
Nella pianificazione delle strategie volte al raggiungimento degli obiettivi, grande importanza è data alla campagna di comunicazione. Essa dovrà rivolgersi a due canali differenti così identificati:
privati e aziende che vogliano spedire pacchi e/o bagagli o che debbano custodire gli stessi per un certo periodo;
attività commerciali di qualsiasi dimensione o genere che vogliano sfruttare la possibilità di entrare in un circuito in grado di fornire entrate aggiuntive e visibilità maggiore per ampliare il loro business, anche in un’ottica e-commerce;
potenziali trasportatori occasionali.
La campagna, rivolta ai potenziali clienti (fruitori della piattaforma), avrà lo scopo di mettere in luce i messaggi principe sia della società che dei suoi servizi:
affidabilità; trasparenza; facilità di utilizzo; sicurezza.
La campagna rivolta alle attività commerciali, oltre a promuovere e divulgare i messaggi enunciati sopra, dovrà far risaltare tutti i vantaggi derivanti dall’entrata all’interno della community Bagdroppers, in termini sia di visibilità delle strutture stesse, sia di convenienza negli accordi commerciali.
La campagna rivolta ai potenziali trasportatori dovrà puntare tutto sull’importanza sociale del ruolo.
Gli strumenti che si intendono utilizzare, con messaggi diversi e utilizzo differente, sono i seguenti:
stampa: interviste su giornali di settore o di importanza nazionale, articoli per segnalare collaborazioni importanti, segnalazioni di ulteriori sviluppi del servizio o di successi raggiunti;
affissioni nei punti strategici nelle città;
forum di discussione, social media, video di convegni o partecipazioni ad eventi;
dépliant e brochure, con informazioni generali e micro approfondimenti;
sito web istituzionale e campagne di posizionamento;
eventi, partecipazione e promozione di convegni in collaborazione con enti sia privati che pubblici, fiere di settore.
All’interno di queste due tipologie di utilizzo del servizio, si prendono in considerazione negli anni varie partnership atte ad aumentare sia la clientela di riferimento che le potenzialità del servizio:
attività turistiche (hotel, resort, agenzie di viaggi);
attività di logistica che possano mettere a disposizione anche mezzi più grandi (furgoni o camion) per riuscire a soddisfare le richieste anche di pacchi e/o bagagli di dimensioni maggiori;
attività di delivery service che già sono attive nelle maggiori città italiane;
attività concorrenti che possano essere viste in chiave di risorsa e non di minaccia;
società di noleggio autoveicoli;
società varie per la fornitura di servizi aggiuntivi sulla piattaforma (assicurazioni).
Le Location, così come i corrieri occasionali o i servizi di trasporto di terzi, potranno entrare all’interno di una grande rete dove sarà possibile privilegiare gli utenti Bagdroppers, offrendo loro promozioni esclusive sui propri prodotti/servizi ed una esperienza immersiva con tour virtuale dell’ambiente della location medesima. Tali vantaggi particolari saranno messi a disposizione sia dalla piattaforma Bagdroppers che dai canali di proprietà di location e servizi di trasporto.
Tutti i membri facenti parte della suddetta rete entreranno a far parte anche di una ulteriore rete social, messa a disposizione dalla piattaforma stessa: si creeranno così le basi per formare un corretto sistema di reputazione di Location, corrieri occasionali, servizi di trasporto terzi, con cui gli utenti Bagdroppers potranno interagire.
È stata condotta una ricerca delle principali realtà che offrono un servizio simile a quello proposto da Bagdroppers (escludendo le tradizionali compagnie di spedizioni nazionali ed internazionali), individuando otto potenziali competitor:
Sandabox, s.r.l., Milano, 2009, selezione dell'offerta migliore per la spedizione; ritiro presso il domicilio di preferenza oppure network punti di ritiro; tracking on-line; assicurazione gratuita per importi fino a 250 €; servizio di customer care (consulente personale).
Iospedisco s.r.l., Viadana (MN), 2011, motore di ricerca per la comparazione dei prezzi delle spedizioni nazionali e internazionali; servizio di carta prepagata.
Siwego s.r.l., Rovereto (TN), 2016, app rivolta a chi vuole spedire e a chi vuole trasportare (anche trasportatori professionisti); feedback sui trasportatori. Attualmente non attiva, ma di prossima attivazione.
Icarry s.r.l., Milano, 2015, rete di corrieri occasionali (consegna in giornata nelle grandi città); feedback sui trasportatori.
Toctocbox s.r.l., Milano, 2015, app rivolta a chi vuole spedire e a chi vuole trasportare; feedback sui trasportatori; tracking on-line; customer care (via mail).
Boxshare s.r.l., Campobasso, 2012, sito rivolto a chi vuole spedire e a chi vuole trasportare (cose o persone); feedback sui trasportatori; tracking on-line; customer care (via mail).
Takemything s.r.l., Saluzzo (CN), 2017, app rivolta a chi vuole spedire e a chi vuole trasportare (anche trasportatori professionisti); consegna entro 1 ora a Torino, Milano, Roma, Cremona, Provincia di Cremona e Provincia di Cuneo; feedback sui trasportatori; tracking on-line; customer care (via mail).
PonyU s.r.l., Rocade (TV), 2015, rete di pony express (non professionisti) gestiti da un sistema che ottimizza tempi e percorsi; tracking on-line.
BagBnb, network internazionale esteso, di deposito bagagli, con app mobile, prezzo fisso giornaliero 5 euro/bagaglio.
Bagapp, network di deposito bagagli europeo ma ancora limitato, con app mobile, prezzo bagaglio variabile in base alla fascia oraria.
Milkman.
Dall’analisi delle caratteristiche emerge che si tratta di realtà dinamiche costituitesi mediamente nell’arco degli ultimi 5 anni, tutte nella forma societaria di una s.r.l., con sede prevalentemente nel Nord Italia (in particolare Lombardia).
All’interno di tale contesto la nuova Bagdroppers si delinea come un potenziale “leader” e come potenziale sfidante per le imprese già presenti.
Infatti, come elemento di differenziazione nel servizio offerto da Bagdroppers è presente la novità di creare una forte rete di attività commerciali in grado di offrire, in maniera fortemente integrata, servizio di custodia, trasporto e promozioni esclusive per la community. Entrare a far parte di questa rete infatti significa usufruire di servizi aggiuntivi in grado di apportare grandi benefici alla comunità che utilizzerà Bagdroppers. Inoltre, rivolgersi al mercato del turismo cercando delle convenzioni con hotel di lusso e agenzie i viaggi, costituisce un plus in un paese come l’Italia. È un primo passo per cercare di ampliare il target molto giovane di riferimento che utilizza questo tipo di piattaforme.
Tuttavia, trattandosi di un mercato giovane ed in continua e rapida evoluzione, sarà necessario consolidarsi in maniera strutturata ed incrementare il portfolio dei servizi offerti, per mantenere alta la competitività ed affermarsi stabilmente nella cerchia delle altre aziende leader.