Dopo il fast food, adorato da molti e osteggiato dagli amanti dello slow food, arriva il fast book.


Librerie, biblioteche, mercatini, scaffali carichi di cultura dal dolce peso scacciato via in un attimo da un asettico click.

Pare che il prossimo sarà l’anno del boom degli ebook per l’Italia.

Cos'è un Ebook?


EbookSi tratta di un breve trattato, che sarebbe difficile ridurre in un prodotto editoriale vero e proprio da vendere in libreria per via delle sue dimensioni; può essere un elaborato, un articolo di giornale, un piccolo racconto (short story), una poesia..

Se da un lato può essere limitativo per chi sogna una carriera da scrittore con best seller sugli scaffali delle librerie, dall’altro è un metodo veloce e immediato per raggiungere un numero notevole di utenti in breve tempo.

La Apple ha inaugurato ad Ottobre il primo negozio di e book, l’iBOOK STORE ITALIA, mentre a Dicembre c’è stata l’apertura del KindleStore su Amazon.it, su cui ora si vendono i KindleeBook.

Esistono start up italiane legate al mondo degli Ebook?


Sì, esiste una nuovissima start up del Polo tecnologico di Navacchio (Cascina – Pisa) che si chiama goWARE e scova e book originali e innovativi da mettere in commercio.

C’è poi un’agenzia letteraria esordiente, che fa le veci in Italia della Amazon, è la ThèsisContents, che ha lanciato con “Pubblica un single” una ricerca rivolta gli autori emergenti.

Cos’è il single?


Si tratta di un breve elaborato che si può leggere nell’arco di poche ore, che può comprendere da 20 mila a un massimo di 40mila vocaboli.

Pochi mesi fa il quotidiano Repubblica aveva dato via sul sito alla pubblicazione del proprio e book da parte di giovani autori di belle speranze, per permettere loro di pubblicare praticamente a costo zero il proprio progetto editoriale.

Come fare per pubblicare il proprio Ebook?


Se si scrive un testo che rientra nel profilo di un single, lo si può mandare a goWare oppure all'agenzia letteraria ThèsisContents, spedendo il tutto all’indirizzo info@goware-apps.it

Non temete di perdere la vostra opera nell’etere, perché si tratta di un account e-mail è protetto : dopo essere stato valutato da una giuria di esperti, il manoscritto sarà eventualmente presentato per la pubblicazione agli editori italiani con cui si interfaccia assiduamente la ThèsisContents.

(Foto copertina ilquotidianoinclasse.corriere.it)

(Foto di brooksmemorial)